Notizie

angle-left Parco di Monte Claro, una panchina rossa con il numero verde 1522

Parco di Monte Claro, una panchina rossa con il numero verde 1522

Una panchina rossa nel Parco di Monte Claro che vuole essere un simbolo della volontà di dire basta alla violenza contro le donne, ma soprattutto porta impresso un numero concreto per porre fine a un sopruso che “non è amore”.

E’ questo il messaggio più importante che la targa incisa sulla nuova panchina rossa rivelata questa mattina durante una cerimonia pubblica nel parco della Città Metropolitana di Cagliari vuole lanciare: contro tutte le violenze di genere è possibile chiedere aiuto chiamando il numero verde 1522, attivo 24 ore su 24.

“Il numero è l’elemento più importante di questa panchina, un segno tangibile che ogni donna, ogni ragazza, ogni bambina che passerà in questo parco potrà memorizzare”, ha spiegato la Consigliera di Parità della Città Metropolitana Susanna Pisano, promotrice dell’iniziativa.

“L’unica parola che ci interessa sottolineare contro la violenza sulle donne è ‘basta’”, ha detto il vicesindaco metropolitano Roberto Mura. “Come amministrazione metropolitana crediamo che queste giornate non debbano essere solo simboliche, e per questo abbiamo introdotto un punto specifico nel Piano Strategico di sviluppo della Città Metropolitana affinché tutte le amministrazioni comunali si impegnino nell’implementazione di politiche concrete per contrastare questi fenomeni”, ha sottolineato Mura.

La panchina rossa è situata in prossimità dell’ingresso principale del parco, in via Cadello a Cagliari.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte anche il consigliere metropolitano delegato alle Politiche Sociali Ignazio Tidu, l’assessora alle Politiche Sociali del Comune di Cagliari Viviana Lantini e rappresentanti delle altre amministrazioni del territorio, delle sigle sindacali e delle commissioni Pari Opportunità regionale e comunali.

Menù di Navigazione