Notizie

angle-left Connected cities of learning, a Cagliari una settimana di incontri dedicati all’apprendimento non formale

Connected cities of learning, a Cagliari una settimana di incontri dedicati all’apprendimento non formale

Il gruppo dei partecipanti durante l'incontro nel Parco della Musica di Cagliari
Il gruppo dei partecipanti durante l'incontro nel Parco della Musica di Cagliari

Prende il via oggi a Cagliari una settimana di incontri dedicati all’apprendimento non formale nell’ambito del progetto internazionale Connected Cities of Learning, a cui hanno aderito la Città Metropolitana di Cagliari, in partenariato con l’Associazione Interculturale NUR, e le città di Lubiana (Slovenia) e Vilnius (Lituania) affiancate dalla associazioni Tipovej, Nectarus e Creativitas.

La partnership, nata nel 2019 e finanziata nell’ambito del programma comunitario Erasmus +, ha l’obiettivo di sperimentare nuovi strumenti per la valorizzazione dell’apprendimento che i rispettivi territori possono offrire a giovani e adulti al di là dei normali canali educativi formali, secondo l’idea sempre più diffusa che l’apprendimento sia un processo che può avvenire anche al di fuori dei contesti ordinari come la scuola e l’università.

Quella cagliaritana è la tappa conclusiva del progetto, che segue agli eventi già tenuti a Lubiana e a Vilnius, a cui prenderanno parte 16 partecipanti in rappresentanza di enti e associazioni delle tre città partner, tra i quali una referente della municipalità di Lubiana, la delegata della Camera di Commercio di Lubiana, una rappresentante della Camera di Commercio di Cagliari-Oristano, due giovani rifugiati afgani e i referenti di associazioni culturali e giovanili dei territori coinvolti.

I lavori sono iniziati questa mattina con l’incontro dei partecipanti e la presentazione del progetto e del programma, nel Parco della Musica di Cagliari. Le riunioni successive si terranno nella sede della Città Metropolitana di viale Ciusa e nella sala polifunzionale del Parco di Monte Claro.

La cinque giorni organizzata dalla Città Metropolitana si concluderà venerdì 20 maggio con un incontro pubblico nel Palazzo Regio di Cagliari, alle ore 16, che sarà l’occasione per presentare la piattaforma web Cagliari Metropolitan City of Learning, condividere l’esperienza della rete internazionale Cities and Regions of Learning e illustrare l’utilizzo dei badge digitali per il riconoscimento delle competenze acquisite attraverso l’apprendimento informale.

All’evento prenderanno parte, tra gli altri, il consigliere metropolitano delegato alla Pianificazione Umberto Ticca, il rappresentante dell’associazione NUR Jan Lai, la rappresentante della municipalità di Lubiana Katarina Gorenc e gli altri rappresentanti delle istituzioni e associazioni di Lubiana e Vilnius coinvolte. Saranno presenti con un loro contributo anche la Camera di Commercio di Cagliari-Oristano, Eurodesk Italy, Europe Direct, Imago Mundi, Sardarch e Unica Radio.

Menù di Navigazione