Notifica di Fondo Chiuso (L.R. 23/98)

Notifica di fondo chiuso (L.R. 23/98)

Nei Fondi Chiusi è vietato l'esercizio della caccia.
I proprietari o i conduttori di fondi chiusi da muro, rete metallica o altra effettiva chiusura, di altezza non inferiore a metri 1,80 o da corsi e specchi d'acqua perenni, il cui letto abbia la profondità di metri 1,50 e la larghezza di almeno 3 metri, sono tenuti a notificare all'Assessorato Regionale della Difesa dell'Ambiente e alla Città Metropolitana di Cagliari i dati relativi a tali aree. Il divieto è segnalato a cura del proprietario o conduttore del fondo mediante l'apposizione di tabelle, esenti da tasse, le quali delimitano in maniera chiara e visibile il perimetro dell'area interessata (art. 58 L.R. 23/98).
In questi fondi la cattura della fauna selvatica può essere effettuata a cura del Corpo Forestale e di vigilanza ambientale, su parere dell'Istituto Regionale per la fauna selvatica, soltanto ai fini della protezione delle colture; la fauna selvatica stanziale catturata deve essere destinata al ripopolamento di altra località.

Riferimenti normativi:

  1. Art. 842 del Codice Civile;

  2. Art. 15 comma 8 della L. 157/92;

  3. Art. 58 e art. 61 lettera s) della L.R. 23/98.

Responsabile
Dott.ssa Anna Cois
Telefono: 0704092743 - Cell. 3398762871

email: Anna.Cois@cittametropolitanacagliari.it
Dirigente
Dott. Nicola Carboni
Telefono: 0704092795 - Cell. 3398763343

email: Nicola.Carboni@cittametropolitanacagliari.it

Ufficio Protezione Fauna Selvatica
P. Agr. Giuseppe Erriu
Tel. 0704092065 - Cell. 3398762506
email: Giuseppe.Erriu@cittametropolitanacagliari.it
P. Agr. Francesco Perra
Tel. 0704092042
email: Francesco.Perra@cittametropolitanacagliari.it

Gli utenti che hanno presentato un’istanza possono ricevere informazioni sul relativo procedimento in corso chiamando i numeri dei contatti o scrivendo una mail agli indirizzi indicati.
Il termine fissato per la conclusione dei procedimenti e l’adozione dei relativi provvedimenti è di giorni 30 a partire dalla data di presentazione dell’istanza.
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

  • Istanza di riesame al dirigente
  • Ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 gg. dalla notifica o dalla pubblicazione dell’atto impugnato o dalla sua conoscenza ai sensi della L. 104/2010
  • Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica (in alternativa al ricorso al TAR) entro 120 gg. dalla notifica o dalla conoscenza del provvedimento, ai sensi del D.P.R. 1199/71

Il titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia da parte dell'ufficio è il Direttore Generale, ai sensi dell'art. 9 del Regolamento sull'ordinamento degli Uffici e dei Servizi
Dott. Stefano Mameli

Tel. 070 4092480 – 0704092498
email: Stefano.Mameli@cittametropolitanacagliari.it

Ultimo aggiornamento del 24/06/2020

Aggregatore Risorse

Modulistica

Menù di Navigazione