Notizie

angle-left Mobilità sostenibile, al via la gara per la fornitura di veicoli elettrici

Mobilità sostenibile, al via la gara per la fornitura di veicoli elettrici

La Città Metropolitana di Cagliari ha indetto la procedura di gara per la stipulazione di un accordo quadro finalizzato alla fornitura di veicoli elettrici per un valore totale di 2 milioni di euro. La gara, aperta a tutti gli operatori economici in possesso delle caratteristiche previste nel bando, sarà aggiudicata sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

E’ il primo passo verso la diffusione della mobilità elettrica nella Città Metropolitana, un lungo cammino che porterà verso il trasporto senza emissioni al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico e contrastare l’aumento delle emissioni di gas serra”, afferma il consigliere delegato alla Viabilità Antonello Floris. “Le amministrazioni devono dare il buon esempio ai cittadini – aggiunge Floris – e il nostro obiettivo è quello di rinnovare nel breve periodo almeno la metà della flotta dei veicoli dell’ente e dei suoi 17 comuni”.

L’appalto, che si inquadra nell’ambito delle misure di sviluppo della mobilità elettrica attivate dalla Regione Sardegna attraverso un finanziamento alla Città Metropolitana con fondi FSC pari a 1 milione 380 mila euro, ha per oggetto la conclusione di un accordo quadro suddiviso in quattro lotti, ciascuno dei quali sarà aggiudicato singolarmente e sottoscritto con un operatore economico per la fornitura di veicoli elettrici i cui destinatari saranno la Città Metropolitana e i comuni di Assemini, Cagliari, Capoterra, Decimomannu, Elmas, Maracalagonis, Monserrato, Pula, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Sarroch, Selargius, Sestu, Settimo San Pietro, Sinnai, Uta e Villa San Pietro. All’accordo potranno aderire successivamente, con fondi propri, sia gli stessi comuni destinatari del finanziamento sia altri enti pubblici e società a partecipazione pubblica.

I quattro lotti sono destinati alla fornitura di diverse categorie di veicoli al 100% elettrici: il primo e più cospicuo, da 900 mila euro, è riservato ai veicoli per il trasporto di persone da massimo cinque posti, il secondo da 450 mila euro a veicoli per il servizio di polizia locale, un terzo di importo analogo a veicoli per il trasporto di merci e un quarto lotto da 200 mila euro a mezzi per il trasporto di persone da massimo nove posti.

Le offerte tecniche ed economiche dovranno essere presentate dai concessionari interessati entro il 7 agosto 2020 attraverso la piattaforma telematica SardegnaCAT. L’accordo quadro per la fornitura sarà aggiudicato entro il 30 ottobre 2020.

L’AVVISO è disponibile nella sezione ‘Bandi di gara, esiti, avvisi’ dell’albo pretorio.

Menù di Navigazione