Notizie

L'antropologa Pat Patfoord alla Biblioteca Metropolitana

L'antropologa Pat Patfoord alla Biblioteca Metropolitana

La Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu ospiterà mercoledì 6 novembre l'antropologa, biologa, mediatrice internazionale e scrittrice belga Pat Patfoort, nota per il suo approccio alla gestione non violenta delle più diverse situazioni di conflitto (relazioni familiari, professionali e culturali).

La studiosa, che sarà a Cagliari nell'ambito degli eventi culturali di supporto alla Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza – partita da Madrid il 2 ottobre e che si concluderà sempre nella capitale spagnola l'8 marzo 2020 - in collaborazione con il comitato Sardegna per la Pace, presenterà il suo libro di prossima uscita 'Il piccolo albero spaventato' (Infinito Edizioni), nel quale racconta la non violenza attraverso un linguaggio apparentemente semplice e corredato dalle illustrazioni di Jannik Roosen. Un testo rivolto a lettori di tutte le età, che affronta per mezzo di parole e immagini argomenti delicati e cruciali.

L'obiettivo dell'incontro è quello di promuovere la sensibilizzazione verso le tematiche del dialogo e della non violenza tramite la lettura e la conoscenza della letteratura che affronta questi temi.

Pat Patfoort collabora con numerose università di tutto il mondo, con organizzazioni internazionali tra cui l'Onu, il Consiglio d'Europa e l'Osce, e con varie associazioni pacifiste, nonviolente e religiose. La sua attività ha avuto un ruolo importante nel facilitare il dialogo tra gruppi etnici in conflitto nel Caucaso, in Kossovo, Ruanda, Congo e Senegal.

L'evento si terrà alle ore 17,30 nella Sala conferenze Giovanni Lilliu della Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu, situata all'interno del Parco di Monte Claro. Ingresso in auto e a piedi da via Romagna (Cittadella della Salute), a piedi da via Mattei e da via Cadello 9/b.

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Sistema Bibliotecario di Monte Claro. 

 

Menù di Navigazione