Notizie

angle-left Innovare partendo dalla crisi Coronavirus: un questionario per le aziende della Città metropolitana

Innovare partendo dalla crisi Coronavirus: un questionario per le aziende della Città metropolitana

CLICCA QUI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO

E’ possibile innovare partendo da una crisi? Dare risposta a questa domanda è l’obiettivo del questionario predisposto dalla Città metropolitana di Cagliari, volto a raccogliere informazioni su eventuali soluzioni innovative che le imprese e le associazioni del territorio stanno mettendo in atto per rispondere in maniera proattiva alla crisi legata alla diffusione e alle misure di contenimento del virus Covid-19.

Una situazione di questo tipo costringe le aziende, le organizzazioni e le associazioni a ripensare e riprogettare i propri processi interni e le proprie relazioni commerciali. La Città metropolitana intende raccogliere le esperienze positive di innovazione che stanno emergendo nel territorio e che possono fungere da modello, oltre che da propulsori per la ripresa economica, quando la crisi sarà risolta.

Queste esperienze saranno analizzate e prese in considerazione nell’ambito del processo di predisposizione già in atto del Piano Strategico della Città metropolitana e nelle relative azioni di attuazione.

Il questionario, rivolto a tutte le aziende, organizzazioni e associazioni del territorio, include 20 domande di semplice e rapida compilazione ed è disponibile al seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/Innovaz .

In questo momento è giusto concentrasi sull’emergenza sanitaria, ma quella economica e sociale sarà altrettanto impattante, se non di più, sulle nostre vite. Ed è soprattutto in questa seconda fase che la Città metropolitana, pur non avendo competenze specifiche legate alla pandemia, potrà offrire il proprio supporto ai comuni nella gestione degli interventi, dei finanziamenti e dei progetti post Coronavirus”, afferma il direttore generale dell’ente Stefano Mameli. “Per questo è necessario fin da subito attivarsi al fine di comprendere il cambiamento in atto nel mondo delle piccole aziende che costituiscono buona parte del patrimonio imprenditoriale del nostro territorio – aggiunge Mameli – e utilizzare queste informazioni, assieme a tutte le altre che stanno pervenendo attraverso il percorso di costruzione del Piano Strategico metropolitano, per sostenere la ripartenza non appena l’emergenza in corso ce lo consentirà”.

CLICCA QUI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO

Menù di Navigazione