Notizie

Ad Assemini nasce il 'Panada Fest': una giornata per celebrare la tradizione

Ad Assemini nasce il 'Panada Fest': una giornata per celebrare la tradizione

Una panada asseminese (foto Lorena Mameli)
Una panada asseminese (foto Lorena Mameli)

E' uno dei piatti più tipici e amati della Sardegna, e ora la cittadina di Assemini, dove tutto ha origine, ha deciso di regalare alla 'panada' una giornata unica e speciale ad essa interamente dedicata. Domenica 13 ottobre 2019, la prima edizione dell'Assemini Panada Fest vedrà protagonista esclusiva la regina della tradizione asseminese, con dimostrazioni della preparazione, laboratori per bambini, una tavola rotonda dedicata e naturalmente degustazioni a tema.

IL PROGRAMMA - L'evento, organizzato dal Comune di Assemini in collaborazione con la Pro Loco locale e con il patrocinio e supporto della Città Metropolitana di Cagliari, avrà come quartier generale la piazza San Pietro e le vie del centro storico, mentre la parte divulgativa si svolgerà nella sede del vecchio municipio. Quest'ultima, in particolare, vedrà tra i relatori il direttore generale della Città Metropolitana Stefano Mameli, che analizzerà il ruolo dell'ente nella promozione di prodotti tipici come strumento di marketing territoriale e sviluppo locale, un rappresentante di Coldiretti Sardegna, che affronterà il tema cruciale della sostenibilità ambientale attraverso l'utilizzo dei prodotti locali, e il giornalista gastronomico Giovanni Fancello. Saranno inoltre presentati due modelli di realtà aziendali virtuose: 'La maison des delices' di Assemini e 'Sa Panada' di Oschiri.

La manifestazione avrà inizio alle ore 11 con i riti religiosi accompagnati dal suono delle launeddas e alla presenza dei gruppi folk locali. Gli stand degli espositori includeranno pastifici, il mercato Coldiretti, artigiani, cantine, birrifici artigianali, una mostra di trattori antichi e una mostra fotografica. Alle 12,30 avrà inizio la dimostrazione della preparazione e cottura della panada asseminese, a cura della Pro Loco e della Consulta delle donne di Assemini, seguita della degustazione (a prezzo fisso). L'intrattenimento proseguirà per tutto il pomeriggio con i laboratori e i giochi antichi per bambini, l'esibizione della banda musicale Vincenzo Bellini e i balli folk. Alle 17,30 è in programma uno show cooking di William Pitzalis, chef del Cagliari Calcio, che proporrà una propria rivisitazione della panada. La serata si concluderà con l'esibizione del Coro Campidano di Assemini, alle ore 20. Ulteriori informazioni e aggiornamenti sono disponibili nel programma (in allegato) e sulla pagina Facebook dell'evento Assemini Panada Fest.

GLI OBIETTIVI - “E' un'occasione per rendere omaggio al nostro prodotto locale più tipico riunendo la comunità e i visitatori nel nostro centro storico come in un grande pranzo familiare - spiega il sindaco di Assemini Sabrina Licheri – e vogliamo che l'Assemini Panada Fest diventi uno strumento di recupero del senso delle nostre tradizioni e delle nostre origini”.

Per la prima volta dedichiamo una giornata alla panada asseminese, che nel nostro intento significa anche valorizzazione degli ingredienti locali e nuove opportunità di crescita nonché nuove sfide per gli operatori del settore”, aggiunge l'assessore allo Sviluppo Economico Diego Corrias. “Si tratta di un esperimento – afferma Corrias – un punto di partenza per mettere insieme gli operatori e cominciare un lavoro di valorizzazione e promozione del nostro piatto che vada oltre la manifestazione e oltre i confini regionali”.

Allegati

Menù di Navigazione